Seguo un orientamento Psicodinamico, con l’approccio della Psicoterapia Dinamico-Esperienziale Intensiva (PDEI), integrata con tecniche derivate dall’Ipnosi Ericksoniana.

La PDEI predilige una modalità di cura più “intensa” rispetto alla psicoanalisi/psicoterapia tradizionale, tanto da risultare più incisiva e più breve. Questa psicoterapia ritiene indispensabile creare una relazione interpersonale autentica tra paziente e curante, in modo che questi possa entrare in contatto con tutte le sue emozioni. E’ l’esperienza emozionale che permette di capire i meccanismi patologici della propria sofferenza , di “innescare” il proprio potenziale riparativo e trovare un buon adattamento.

Quando gli attacchi ansiosi della persona arrivano ad offuscare e bloccare i normali processi mentali, integro la Psicoterapia con l’Ipnosi per ricondurre l’intensità emotiva a livelli accettabili, recuperare le risorse inutilizzate ed avviare il processo di guarigione.

Contatti